CLAUDIO CORFONE

Atteaverso scultura, pittura, disegno e incisione, Caludio Corfone, realizza lavori -immagini-titoli cercando l’intezione tra l’arte e le cose comuni, fra i sentimenti millenari e la cutura popolare.

“Ogni sua azione è una CORFONADES – scrive Lucia Tozzi- e come tale nulla è lasciato al caso, nulla è semplice ed ogni cosa è densa di pensiero e parole che arrivano con fatica ad una sintesi perefetta tra immagine e titolo.”

Claudio Corfone nasce a Foggia nel 1985. Vive e lavora a Milano, dove ha studiato scenografia e arti visive all’Accademia di Belle Arti di Brera. In erasmus nel 2009 segue il corso di Asta Groeting all’HBK di Braunschweig. “Lampo Legenda” è il titolo della sua prima mostra personale nel 2013 a Sovico (MB). Nel 2013 segue un workshop con Giuseppe Gabellone al museo del 900 a Milano. Nel 2012 e nel 2014 in collaborazione con altri artisti organizza una serie di collettive dal titolo “Extradelicato”. Nel 2015 vince il premio Santa Croce Grafica a Santa Croce sull’Arno. Dal 2015 al 2017 è stato co-ideatore e co-organizzatore di Studi Festivalil festival delle mostre negli studi degli artisti a Milano. Nell’estate 2017 partecipa a Daunia Land Art con l’artista cubano Làzaro Saavedra nel Parco nazionale del Gargano a cura di Giacomo Zaza. Nell’autunno 2017 presenta la mostra personale “Appennino Tour” negli spazi di Milano Printmakers. Nel 2018 partecipa a VIR Viafarini in residence.